21
Settembre 2019
Giornata della Bibliodiversità

#IlgiornoB: una riflessione sulla Bibliodiversità

Scritto da: Ezio Quarantelli

Il 21 di settembre si celebra la Giornata Internazionale della Bibliodiversità.

È una bella e opportuna iniziativa, sul cui significato vale però la pena di svolgere qualche ragionamento.

Quando si parla di bibliodiversità si allude in genere alla pluralità dei produttori, o, in un senso più ampio, degli attori della filiera del libro (affiancando agli editori, i librai, i distributori, i grossisti ecc.).

L’importanza di questa molteplicità di soggetti non può essere sottovalutata. I monopoli (o anche gli oligopoli) alla lunga sono controproducenti per la stessa economia.

Vorrei però allargare il ragionamento.

Io credo che la “bibliodiversità” debba riguardare non solo chi produce (o distribuisce, o commercia), ma anche quello che si produce.

Il Salone del Libro di Parigi è sicuramente meno ricco e attraente di quello di Torino. Ogni volta che lo visito ne ricavo però l’impressione che il mercato editoriale francese sia più articolato e vario di quello italiano.

Dove sono, per esempio, in Italia le tante piccole case editrici dedicate alla poesia, o all’arte, che vedo a Parigi?

In quanti cataloghi di casa nostra possiamo ritrovare quell’attenzione intelligente e sistematica per paesi e culture remoti, ma non per questo minori? Purtroppo una grande parte del mondo resta  poco e male rappresentata in Italia.

Ma lo stesso panorama dell’editoria locale non è forse in Francia assai più affollato e diversificato?

Per non parlare poi della questione dell’orientamento filosofico e politico. Non vi pare che, da questo punto di vista, fra le piccole e medie case editrici italiane regni una grande e un po’ disarmante omogeneità? Talvolta ho l’impressione che il dibattito delle idee sia soprattutto assicurato dai grandi marchi che, magari per ragioni esclusivamente commerciali, non negano una tribuna a nessuna delle idee correnti, progressiste o conservatrici, di sinistra o di destra che siano.

Insomma, non ci bastano tanti piccoli e medi editori, orgogliosamente indipendenti, se fanno tutti le stesse cose. Viva la bibliodiversità, ma a 360 gradi!


Lascia un commento

I più letti

Diario editoriale #77: un piccolo colibrì, un grande incendio
23 . 12 . 2022

Diario editoriale #77: un piccolo colibrì, un grande incendio

Al termine di un anno difficile come questo e con la prospettiva di mesi a venire ancora più complicati, in me si è sempre più fatta strada l’idea...

Scritto da: Ezio Quarantelli

Leggi post
Giulio Einaudi
1 . 12 . 2022

Diario editoriale #76: un identikit (e un editore molto ammirato)

Durante una recente intervista mi sono state poste alcune domande che vorrei condividere con chi ci legge.Innanzitutto mi hanno chiesto di definir...

Scritto da: Ezio Quarantelli

Leggi post
La storia dell’amore… animale! Un’intervista a Roberto Marchesini
2 . 02 . 2023

La storia dell’amore… animale! Un’intervista a Roberto Marchesini

Quando ci accingiamo a parlare di “amore per gli animali”, veniamo solitamente ricambiati da un sorrisino benevolo, quasi si trattasse di un “piac...

Scritto da: Redazione

Leggi post

Archivio

Giugno 2024

Maggio 2024

Marzo 2024

Dicembre 2023

Febbraio 2023

Dicembre 2022

Dicembre 2022

Novembre 2022

Novembre 2022

Novembre 2022

Ottobre 2022

Ottobre 2022

Ottobre 2022

Giugno 2022

Aprile 2022

Marzo 2022

Marzo 2022

Febbraio 2022

Febbraio 2022

Gennaio 2022

Dicembre 2021

Dicembre 2021

Novembre 2021

Novembre 2021

Ottobre 2021

Ottobre 2021

Settembre 2021

Luglio 2021

Luglio 2021

Luglio 2021

Luglio 2021

Giugno 2021

Giugno 2021

Giugno 2021

Giugno 2021

Maggio 2021

Maggio 2021

Maggio 2021

Maggio 2021

Aprile 2021

Aprile 2021

Aprile 2021

Aprile 2021

Aprile 2021

Marzo 2021

Marzo 2021

Marzo 2021

Marzo 2021

Febbraio 2021

Febbraio 2021

Febbraio 2021

Febbraio 2021

Gennaio 2021

Gennaio 2021

Gennaio 2021

Dicembre 2020

Dicembre 2020

Dicembre 2020

Dicembre 2020

Dicembre 2020

Novembre 2020

Novembre 2020

Novembre 2020

Novembre 2020

Ottobre 2020

Ottobre 2020

Ottobre 2020

Ottobre 2020

Settembre 2020

Settembre 2020

Settembre 2020

Luglio 2020

Luglio 2020

Luglio 2020

Luglio 2020

Giugno 2020

Giugno 2020

Giugno 2020

Giugno 2020

Maggio 2020

Maggio 2020

Maggio 2020

Maggio 2020

Aprile 2020

Aprile 2020

Aprile 2020

Aprile 2020

Marzo 2020

Marzo 2020

Marzo 2020

Marzo 2020

Marzo 2020

Febbraio 2020

Novembre 2019

Ottobre 2019

Settembre 2019

Giugno 2019

Maggio 2019

Aprile 2019

Aprile 2019

Marzo 2019

Febbraio 2019

Gennaio 2019

Novembre 2018

Ottobre 2018

Ottobre 2018

Settembre 2018

Agosto 2018

Luglio 2018

Luglio 2018

Luglio 2018

Maggio 2018

Maggio 2018

Aprile 2018

Aprile 2018

Aprile 2018

Marzo 2018

Marzo 2018

Febbraio 2018

Febbraio 2018

Gennaio 2018

Novembre 2017

Novembre 2017

Novembre 2017

Ottobre 2017

Ottobre 2017

Ottobre 2017

Settembre 2017

Settembre 2017

Settembre 2017

Luglio 2017

Luglio 2017

Luglio 2017

Luglio 2017

Maggio 2017

Aprile 2017

Marzo 2017

Marzo 2017

Novembre 2016

Ottobre 2016

Ottobre 2016

Settembre 2016

Luglio 2016

Luglio 2016

Luglio 2016

Luglio 2016

Luglio 2016

Luglio 2016

Giugno 2016

Maggio 2016

Maggio 2016

Aprile 2016

Marzo 2016

Marzo 2016

Marzo 2016

Febbraio 2016

Febbraio 2016

Febbraio 2016

Febbraio 2016

Febbraio 2016