1
Luglio 2021
Frank Martela

Il senso della vita o il senso nella vita?

Scritto da: Davide Platzer Ferrero

Negli ultimi mesi mi è capitato di lavorare, prima in fase di scelta e poi di traduzione – che ho svolto assieme a Federico Zaniboni – al libro del giovane filosofo finlandese Frank Martela, Una vita meravigliosa . Come vivere un’esistenza ricca di significato. Un libro che affronta in modo originale una questione fondamentale – forse la più fondamentale di tutte – a cui la nostra produzione è sempre stata molto attenta (mi viene in mente, per esempio, il libro intervista a Viktor Frankl In principio era il senso. Dalla psicoanalisi alla logoterapia): quella sul senso della vita.

Il bisogno di una vita ricca di significato sembra connaturato all’essere umano, anche se la riflessione filosofica sul senso dell’esistenza è in realtà abbastanza recente, nata in epoca moderna, quando il processo di secolarizzazione e soprattutto la visione scientifica del mondo hanno fatto crollare i grandi impianti religioso-metafisici, provocando la crisi esistenziale che ci accompagna ancora oggi.

Ebbene, Martela insiste su un punto che è fondamentale. Questo senso di profondo sconforto che ci assale quando riflettiamo sul vuoto cosmico che ci circonda è in realtà la conseguenza di un errore di prospettiva. Continuiamo a interrogarci sul senso della vita, ma è in realtà il senso nella vita che dovrebbe interessarci. Nel primo caso cerchiamo qualcosa che legittimi la vita dal di fuori – un dio, un ordine cosmico, ecc. –, che le dia valore dall’esterno. Nel secondo, invece, guardiamo dentro di noi, e cerchiamo il senso della nostra vita nelle vita stessa, nell’atto e nell’esperienza di viverla.

Il senso nella vita è dentro di noi, è quando percepiamo il valore, l’importanza, la «significatività»  di ciò che facciamo, perché scegliamo e agiamo in accordo con la parte più autentica di noi. Le parole chiave sono autonomia e indipendenza, ma anche solidarietà e partecipazione, perché, per citare Martela, «La nostra esistenza si riempie di significato quando facciamo qualcosa di significativo per gli altri».

Guarda dentro di te,  “conosci te stesso”, per usare il celebre motto: questo in sostanza ci esorta a fare Martela nel suo libro. Un libro che dovrebbe servire come antidoto ai molti dei mali che affliggono la nostra società, perché se è vero che l’universo non ci offre più risposte, è anche vero che continuiamo a cercare il senso della nostra vita nei posti sbagliati, nell’ideologia di turno, oppure nei mille prodotti che il mercato ci induce a comprare convincendoci che da essi dipenda la nostra felicità.


Lascia un commento

I più letti

«Nihyakutōka»: il 210° giorno del Giappone
2 . 04 . 2019

«Nihyakutōka»: il 210° giorno del Giappone

Dalla postfazione di Andrea Maurizi, traduttore e curatore de Il 210° giorno di Natsume Sōseki.Andrea Maurizi è docente di lingua e letteratura gi...

Scritto da: Redazione

Leggi post
200 anni di Walt Whitman
31 . 05 . 2019

200 anni di Walt Whitman

In occasione dei 200 anni dalla nascita di Walt Whitman (1819-1892), pubblichiamo la prefazione di Roberto Sanesi (1930-2001) alla raccolta di poe...

Scritto da: Redazione

Leggi post
Lindau cerca nuove storie e nuove scritture
15 . 04 . 2019

Lindau cerca nuove storie e nuove scritture

Lindau cerca nuove storie e nuove scritture.Insomma, nuovi autori, che sappiano raccontarci il mondo in cui viviamo in un modo che (possibilmente)...

Scritto da: Ezio Quarantelli

Leggi post

Archivio

Ottobre 2021

Settembre 2021

Luglio 2021

Luglio 2021

Luglio 2021

Luglio 2021

Giugno 2021

Giugno 2021

Giugno 2021

Giugno 2021

Maggio 2021

Maggio 2021

Maggio 2021

Maggio 2021

Aprile 2021

Aprile 2021

Aprile 2021

Aprile 2021

Aprile 2021

Marzo 2021

Marzo 2021

Marzo 2021

Marzo 2021

Febbraio 2021

Febbraio 2021

Febbraio 2021

Febbraio 2021

Gennaio 2021

Gennaio 2021

Gennaio 2021

Dicembre 2020

Dicembre 2020

Dicembre 2020

Dicembre 2020

Dicembre 2020

Novembre 2020

Novembre 2020

Novembre 2020

Novembre 2020

Ottobre 2020

Ottobre 2020

Ottobre 2020

Ottobre 2020

Settembre 2020

Settembre 2020

Settembre 2020

Luglio 2020

Luglio 2020

Luglio 2020

Luglio 2020

Giugno 2020

Giugno 2020

Giugno 2020

Giugno 2020

Maggio 2020

Maggio 2020

Maggio 2020

Maggio 2020

Aprile 2020

Aprile 2020

Aprile 2020

Aprile 2020

Marzo 2020

Marzo 2020

Marzo 2020

Marzo 2020

Marzo 2020

Febbraio 2020

Novembre 2019

Ottobre 2019

Settembre 2019

Giugno 2019

Maggio 2019

Aprile 2019

Aprile 2019

Marzo 2019

Febbraio 2019

Gennaio 2019

Novembre 2018

Ottobre 2018

Ottobre 2018

Settembre 2018

Agosto 2018

Luglio 2018

Luglio 2018

Luglio 2018

Maggio 2018

Maggio 2018

Aprile 2018

Aprile 2018

Aprile 2018

Marzo 2018

Marzo 2018

Febbraio 2018

Febbraio 2018

Gennaio 2018

Novembre 2017

Novembre 2017

Novembre 2017

Ottobre 2017

Ottobre 2017

Ottobre 2017

Settembre 2017

Settembre 2017

Settembre 2017

Luglio 2017

Luglio 2017

Luglio 2017

Luglio 2017

Maggio 2017

Aprile 2017

Marzo 2017

Marzo 2017

Novembre 2016

Ottobre 2016

Ottobre 2016

Settembre 2016

Luglio 2016

Luglio 2016

Luglio 2016

Luglio 2016

Luglio 2016

Luglio 2016

Giugno 2016

Maggio 2016

Maggio 2016

Aprile 2016

Marzo 2016

Marzo 2016

Marzo 2016

Febbraio 2016

Febbraio 2016

Febbraio 2016

Febbraio 2016

Febbraio 2016